IN PRIMO PIANO

Zubin Ghinassi

ZUBIN: “SULLA VIA DEL RECUPERO”; GHINASSI: “TUTTO PER FAR BENE”

Capitan Emil Zubin e il nuovo difensore neroverde Tommaso Ghinassi, ex Prato, raccontano i primi giorni della nuova stagione. In Leggi tutto »

Pordenone Calcio - Francesco Potenza (sito)

INGAGGIATO L’ATTACCANTE POTENZA, EX CARPI E TORRES

Il Pordenone Calcio comunica di aver ingaggiato l’attaccante Francesco Potenza (1986). Reduce da una stagione fra Gavorrano e Torres, ha Leggi tutto »

Tripletta neroverde

UNA TRIPLETTA DI TALENTI NEROVERDI APPRODA IN A E B

Il Pordenone Calcio comunica di aver ceduto tre talenti neroverdi in squadre di serie A e B. L’attaccante Enrico Bearzotti Leggi tutto »

Allenamento raduno

STAGIONE AL VIA, IN 21 AGLI ORDINI DI MISTER ZAULI

È cominciata la stagione del Pordenone Calcio versione Lega Pro. La squadra si è radunata in mattinata al centro sportivo Leggi tutto »

Pordenone Calcio

INGAGGIATI FISSORE, PLACIDO, CORRADO E SIMONCELLI

Oggi, giorno del raduno al centro sportivo “De Marchi”, il Pordenone Calcio ha ingaggiato quattro giocatori. I difensori Riccardo Fissore Leggi tutto »



ZUBIN: “SULLA VIA DEL RECUPERO”; GHINASSI: “TUTTO PER FAR BENE”

Zubin Ghinassi

Capitan Emil Zubin e il nuovo difensore neroverde Tommaso Ghinassi, ex Prato, raccontano i primi giorni della nuova stagione. In vista dell’avvio del ritiro a Piancavallo, sabato, e della prima amichevole: domenica alle 17.00, al campo sportivo della località montana, con la Rappresentativa regionale Juniores. «Aspettiamo i tifosi a Piancavallo», affermano i due giocatori.

Bomber Zubin sta effettuando allenamenti differenziati per l’infortunio riportato nel finale della scorsa annata. «Non vedo l’ora di rientrare, ma allo stesso tempo non ha senso forzare. Sono, comunque, sulla via della guarigione», assicura i tifosi Emil. Sul suo ritorno dopo alcuni anni in Lega Pro si dice «curioso e desideroso di calcare nuovamente campi importanti, in particolare Venezia, l’ultima tappa prima del Pordenone (tre stagioni fa, ndr). A livello personale ho voglia di rimettermi in gioco. Più del singolo, però, conta sempre la squadra».

Per Ghinassi la “ricetta” per fare bene è «amalgamare l’entusiasmo dei nuovi, giocatori e staff, con l’esperienza dei confermati della scorsa stagione. I primi giorni mi fanno essere più che fiducioso: sta nascendo un gruppo, ci sono ambiente e centro sportivo per lavorare al meglio. Ci aspetta un campionato difficile, con tante squadre blasonate. Da affrontare, però, senza paura: dovremo cercare di far punti su tutti i campi». Della sua carriera ricorda ancora con grande emozione l’esordio in A con la maglia del Genoa il 18 maggio 2008 (Atalanta-Genoa 2-0).

INGAGGIATO L’ATTACCANTE POTENZA, EX CARPI E TORRES

Pordenone Calcio - Francesco Potenza (sito)

Il Pordenone Calcio comunica di aver ingaggiato l’attaccante Francesco Potenza (1986). Reduce da una stagione fra Gavorrano e Torres, ha firmato un contratto annuale.

UNA TRIPLETTA DI TALENTI NEROVERDI APPRODA IN A E B

Tripletta neroverde

Il Pordenone Calcio comunica di aver ceduto tre talenti neroverdi in squadre di serie A e B. L’attaccante Enrico Bearzotti (1996) si è trasferito a titolo definitivo all’Hellas Verona. Alessandro Schiattarella e Alessio Perin, difensori classe 1997, passano in prestito a Spezia e Udinese.

STAGIONE AL VIA, IN 21 AGLI ORDINI DI MISTER ZAULI

Allenamento raduno

È cominciata la stagione del Pordenone Calcio versione Lega Pro. La squadra si è radunata in mattinata al centro sportivo “Bruno De Marchi” e nel pomeriggio ha svolto la prima seduta di allenamento.

ROSA NEROVERDE (FOTO)

Portieri: Roberto Bazzichetto (1993), Gianni Careri (1982)

Difensori: Gaetano Capogrosso (1989), Luca Corrado (1994), Riccardo Fissore (1980), Tommaso Ghinassi (1987), Daniel Niccolini (1982), Mattia Placido (1995), Nicholas Pramparo (1994)

Centrocampisti: Matteo Buratto (1994), Gianmarco Conti (1992), Federico Maracchi (1988), Daniele Mattielig (1980), Gianluca Migliorini (1993), Marco Minisini (1997), Francesco Uliano (1989)

Attaccanti: Riccardo Benatti (1994), Denis Maccan (1984), Alberto Paladin (1994), Daniele Simoncelli (1989), Emil Zubin (1977)