IN PRIMO PIANO

Ravasi, Ferrani, Gatto

FERRANI, RAVASI E GATTO: “QUI PER LA SALVEZZA. CENTRO SPORTIVO SUPER”

La missione salvezza neroverde può contare su tre nuovi elementi. Sono stati presentati oggi pomeriggio al centro sportivo “De Marchi” il Leggi tutto »

Ravasi

INGAGGIATO L’ATTACCANTE RAVASI, PRESTITO DALL’HELLAS VERONA

Il Pordenone Calcio comunica l’ingaggio dell’attaccante Riccardo Ravasi. Il giocatore, classe 1994, si trasferisce in neroverde dall’Hellas Verona con la Leggi tutto »

Giovanissimi regionali_collage

I GIOVANISSIMI REGIONALI CALANO IL POKER IN CASA DELLA CAPOLISTA

Giorgione-Pordenone 2-4 (Spessotto 2, Martini, Lovisa) PORDENONE: Meneghetti, Rubino (st 7’ Benedet), Alietti, Rosset, Mehni, Piani, Martini, Lovisa, Dalla Libera Leggi tutto »

ALLIEVI REGIONALI, SUPER RIMONTA! LA CORAZZATA LIVENTINA KO AL DE MARCHI

Pordenone-LiventinaGorghense 3-2 GOL: pt 15′ Gobbo, 21′ Rover, 25′ Cervesato, 38′ Baruzzo; st 30′ Baruzzo. PORDENONE: Mason, Roman, Coslovich, Ansalone, Leggi tutto »

Ferrani

INGAGGIATO IL DIFENSORE FERRANI DALL’ALESSANDRIA

Il Pordenone Calcio comunica di aver ingaggiato il difensore Manuel Ferrani. Il giocatore, classe 1987, giunge a titolo definitivo dall’Alessandria Leggi tutto »



FERRANI, RAVASI E GATTO: “QUI PER LA SALVEZZA. CENTRO SPORTIVO SUPER”

Ravasi, Ferrani, Gatto

La missione salvezza neroverde può contare su tre nuovi elementi. Sono stati presentati oggi pomeriggio al centro sportivo “De Marchi” il difensore Manuel Ferrani, gli attaccanti Riccardo Ravasi e Alessandro Gatto.

Ferrani, classe 1987, è arrivato a titolo definitivo dall’Alessandria. È un difensore centrale. «Sono qui per rilanciarmi. Il Pordenone mi ha cercato insistentemente e dimostrato grande fiducia. Mi metto a disposizione del mister, sono pronto a giocare. Dalla lotta per il primato all’ultimo posto? Non guardo la classifica, ma penso solo a dare il massimo per la nuova maglia. La squadra ha valori importanti e sta bene, la salvezza è alla nostra portata».

Ravasi, classe 1994, è arrivato in prestito dall’Hellas Verona dopo aver iniziato la stagione nel Pro Piacenza (Lega Pro, girone B). Può giocare sia da seconda che da prima punta. «Ho tanta voglia di far bene e le motivazioni non mi mancano. Al Pro Piacenza ho giocato all’inizio, meno nell’ultimo periodo. Ora voglio riscattarmi. Dobbiamo provare a fare risultato con tutti: anche a Bassano, contro Asta, mister che mi lanciato a Monza, credendo molto in me. Salvezza diretta? Con un filotto di vittorie tutto è possibile».

Gatto, classe 1994, è arrivato in prestito dall’Hellas Verona dopo aver iniziato la stagione nel Modena in B. È una seconda punta. Rispetto a Ferrani e Ravasi, Alessandro è arrivato la scorsa settimana, esordendo domenica nel finale del match con la FeralpiSalò. «Abbiamo disputato una gran partita, “annullando” una squadra di prima fascia. Meritavamo la vittoria. Sono qui per salvare il Pordenone, a cui spero di dare un importante contributo. Il gruppo, nonostante la posizione di classifica, ha qualità ed entusiasmo. Visti gli ultimi risultati siamo sulla strada giusta».

Unanime il giudizio sul centro sportivo “De Marchi”, uno dei fattori alla base del “sì” al Pordenone, per i nuovi neroverdi. «Bellissimo, in queste condizioni si può lavorare nel migliore dei modi», commenta Ravasi. Ferrani: «Me ne avevano parlato bene, dal vivo è ancora meglio». Infine Gatto: «Credo che anche in B ce ne siano pochi così».

INGAGGIATO L’ATTACCANTE RAVASI, PRESTITO DALL’HELLAS VERONA

Ravasi

Il Pordenone Calcio comunica l’ingaggio dell’attaccante Riccardo Ravasi. Il giocatore, classe 1994, si trasferisce in neroverde dall’Hellas Verona con la formula del prestito (sino al giugno 2015). Nella prima parte della stagione ha totalizzato 11 presenze nel Pro Piacenza (Lega Pro, girone B).

Ravasi è cresciuto nelle giovanili del Monza. Ha vestito la maglia dei brianzoli in Prima e Seconda divisione (37 presenze, 3 reti) per tre campionati. La scorsa estate è stato acquistato dall’Hellas Verona, che l’ha prestato al Pro Piacenza.

I GIOVANISSIMI REGIONALI CALANO IL POKER IN CASA DELLA CAPOLISTA

Giovanissimi regionali_collage

Giorgione-Pordenone 2-4 (Spessotto 2, Martini, Lovisa)

PORDENONE: Meneghetti, Rubino (st 7’ Benedet), Alietti, Rosset, Mehni, Piani, Martini, Lovisa, Dalla Libera (st 10’ Querin), Pignata (st 29’ Fabbro), Spessotto (st 37’ Turrin). A disp.: Baldi, Cadin, Coletto. All. Bezerra.

Giovanissimi regionali… versione deluxe. In casa del Giorgione, primo della classe, il Pordenone di mister Bezerra cala uno splendido poker. Doppietta di Spessotto, reti di Martini e Lovisa. I ramarri sono la squadra più in forma: sesta vittoria nelle ultime 8 gare (più un pari e una sconfitta).

Cronaca. Neroverdi in vantaggio già al 3’. Martini dribbla un avversario sulla trequarti e tocca profondo per Spessotto, abile a superare il portiere in uscita. All’8’ il 2-0: Martini raccoglie una respinta e insacca dal limite dell’area. Al 17’ il Giorgione accorcia le distanze, poi è annullato un gol a Martini (su cross di Alietti). Al 6’ della ripresa i locali impattano. Il Pordenone, però, non ci sta e si riporta avanti al 13’. Pignata è steso al limite dell’area dopo una bella percussione. Zolla buona per capitan Lovisa, che su punizione trova il “sette”. La capolista spinge, Meneghetti sfodera un paio di buoni interventi. Al 25’ il poker dei ramarri: contropiede di Pignata, palla a Spessotto, che non sbaglia.

Domenica il Pordenone ospiterà la LiventinaGorghense.

RISULTATI CLASSIFICA

ALLIEVI REGIONALI, SUPER RIMONTA! LA CORAZZATA LIVENTINA KO AL DE MARCHI

Pordenone-LiventinaGorghense 3-2

GOL: pt 15′ Gobbo, 21′ Rover, 25′ Cervesato, 38′ Baruzzo; st 30′ Baruzzo.

PORDENONE: Mason, Roman, Coslovich, Ansalone, Rubin (st 24’ Consorti), Cofone, Morassut, Palmegiano, Cervesato (st 7’ Mirashi), Baruzzo (st 33’ Saccon), Ferrazzo Giacomo (st 20’ Mazzolini). A disp.: Forgiarini, Patti, Ferrazzo Mattia. All. Marchesini.

Fantastica impresa degli Allievi regionali. Contro la corazzata LiventinaGorghense i ragazzi di Marchesini (sotto età) vanno in svantaggio 2-0 nei primi 21’, chiudono il primo tempo sul 2-2 e nella ripresa trovano il guizzo vincente. Grande protagonista l’attaccante Baruzzo, autore di una doppietta.

Cronaca. Tra il 15 e il 21’ la Liventina va a segno con Gobbo e Rover. Al 25’ la prima rete neroverde. Grande azione di Baruzzo, che si accentra e tocca per Ferrazzo. La palla arriva a Cervesato, che insacca con il mancino. Al 38’ il pari e Liventina in 10 (secondo giallo per Ferro). Dal dischetto va Baruzzo, che insacca di potenza. Alla mezzora della ripresa il 3-2. Coslovich intercetta palla sulla trequarti, suggerisce per Baruzzo, che realizza con un super sinistro a incrociare.

Domenica prossima il Pordenone, nono in classifica, giocherà in casa del Giorgione.

RISULTATI CLASSIFICA