LA BERRETTI ESPUGNA IL BARACCA DI MESTRE (1-2)! RAMARRI PRIMI CON LA FERALPI

Mestre-Pordenone 1-2

GOL: 33’ pt Beltrame; 23’ st Bonaldi, 37’ Zannier.

MESTRE: Zironelli, Guida, Gasparini, Novelli (36’ st Bordighelli), Nalin (41’ st Nezha), Peron, Favero (1’ st De Luca), Gentina (22’ st Rossi), Bonaldi, Trentin, Chia (1’ st Dalla Bella). All. Galante.
PORDENONE: Mason, Castellet, Facchinutti, Battilana, Pramparo, Peressutti, Del Fabbro (17’ st Corò), Bettiol (36’ st Rizzetto), Toffolini (36’ st Zannier), Consorti (44’ st Ottone), Beltrame. All. Motta (Cristante squalificato).
ARBITRO: Marino di San Donà.
NOTE: ammoniti Trentin, Dalla Bella, Del Fabbro e Consorti.

PORDENONE CORSARO! La Berretti vince in casa del Mestre 1-2, nello storico stadio Baracca. Lo fa con una prova matura, sapendo difendersi al meglio nei momenti di difficoltà e colpendo nelle situazioni più favorevoli con Beltrame e Zannier. La formazione di mister Cristante, grazie alla terza vittoria in quattro giornate, continua la corsa in vetta insieme alla FeralpiSalò. Nel prossimo turno big match con l’Inter (fuori classifica).

Le reti. Al 33’ del primo tempo Beltrame, già match-winner di Pordenone-Padova, finalizza una pregevole azione personale. Al 23’ della ripresa Bonaldi pareggia con una grande conclusione. Il Pordenone ci crede sino alla fine e al 37’ Rizzetto una gran palla, filtrante per la corsa di Zannier, che è implacabile nel superare il portiere.

Risultati: Inter-Padova domani, FeralpiSalò-Südtirol 4-1, Mestre-Pordenone 1-2, Triestina-Atalanta 0-3, Vicenza-Bassano Virtus 2-3.

Classifica: Atalanta 10, Pordenone, FeralpiSalò 9, Inter 7, Südtirol, Bassano Virtus 6, Vicenza, Padova, Triestina 3, Mestre zero.

Prossimo turno: Atalanta-FeralpiSalò, Bassano Virtus-Triestina, Padova-Vicenza, Pordenone-Inter, Südtirol-Mestre.