A PESCARA UN GRANDE PORDENONE ESCE DALLA COPPA ITALIA AI RIGORI

Pescara-Pordenone 6-5 d.c.r. (2-2)

GOL: 45′ pt Brugman; 23′ st Burrai (rig.), 25′ Cocco, 33′ Magnaghi.

PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Zampano, Gravillon, Scognamiglio, Balzano; Memushaj (9′ pts Palazzi), Brugman, Machin; Mancuso (31′ st Bunino), Cocco (5′ pts Monachello), Antonucci (2′ sts Proietti). A disposizione: Kastrati, Fornasier, Ventola, Palazzi, Galante, Forte. All.: Pillon

PORDENONE (4-3-1-2): Meneghetti; Semenzato, Stefani, Bassoli, De Agostini; Misuraca (9′ pts Lulli), Burrai, Bombagi; Berrettoni (28′ st Lovisa); Magnaghi (42′ st Bertoli), Candellone (32′ st Ciurria). A disposizione: Lonoce, Nardini, Peressutti, Facchinutti, Cotali. All.: Tesser.

NOTE: ammoniti Bombagi, Balzano, Scognamiglio, Candellone, Ciurria, Semenzato, Lulli. Angoli 7-9. 3.798 spettatori. Recupero: pt 0′; st 3′; pts 2′; sts 1′.

PRIMA FRAZIONE

4′ occasione Pescara: Antonucci si infila in area e conclude da posizione defilata. Meneghetti devia in angolo, sul corner colpisce ancora l’ex Roma, ma il suo tocco è impreciso.

11′ due occasioni di fila per il Pordenone: prima Semenzato dalla lunga distanza (alto), poi Berrettoni dal limite e grande parata di Fiorillo.

13′ Candellone supera in velocità Balzano e conclude a rete: para ancora Fiorillo.

15′ occasionissima per Candellone, al termine di una ripartenza rifinita da Magnaghi. Traversone del numero 17 e il numero 27 chiama alla “paratissima” Fiorillo.

20′ punizione da una manciata di metri fuori area di Burrai: palla di poco alta.

24′ super Berrettoni: chiusura difensiva al limite dell’area e ripartenza fra due avversari. Il Pescara deve fermare il numero 10 con un fallo.

29′ tiro respinto da Meneghetti, si innesca una mischia: nulla di fatto.

34′ Meneghetti “mura” Cocco, ma rilevato il fuorigioco dell’attaccante.

37′ De Agostini per Berrettoni che suggerisce per Magnaghi: sinistro rasoterra bloccato da Fiorillo.

44′ parata di Meneghetti in spaccata su deviazione volante di Memushaj.

45′ Pescara in vantaggio proprio allo scadere. Bello scambio in area e Brugman si presenta davanti a Meneghetti superandolo in diagonale. Il portiere classe 2001 tocca la sfera, che termina nell’angolino. Poi è subito duplice fischio: all’intervallo Pescara-Pordenone 1-0. Buon Pordenone nella prima frazione, con doppia importante occasione per Candellone (13′ e 14′).

SECONDA FRAZIONE

3′ Antonucci calcia a giro di potenza: vola l’ottimo Meneghetti, che devia in angolo.

8′ punizione-bolide di Brugman: vola ancora Meneghetti!

10′ risponde il Pordenone: colpo di testa di Berrettoni (su cross di Misuraca) di un soffio a lato. Si muove la rete: illusione del gol.

11′ diagonale di Magnaghi neutralizzato da Fiorillo.

13′ ancora un’occasione per i neroverdi: tiro alto di Bombagi.

18′ botta dalla distanza di Semenzato, Fiorillo para.

22′ punizione di Burrai: Scognamiglio trattiene De Agostini. Calcio di rigore per il Pordenone.

23′ PAREGGIO PORDENONE!!! Dal dischetto lo specialista Burrai insacca all’angolino. Pescara-Pordenone 1-1, GOOOOOOOOOOL!!!

25′ Pescara di nuovo avanti. Triangolazione in area e Cocco insacca a porta vuota il 2-1. La difesa neroverde protesta per una sospetta posizione di fuorigioco di Antonucci.

28′ primo cambio nel Pordenone: esce Berrettoni ed entra Lovisa.

32′ secondo cambio nel Pordenone: esce Candellone ed entra Ciurria.

33′ DI NUOVO PORDENONE: 2-2! Traversone di Misuraca, velo di Lovisa e destro all’incrocio dei pali di Magnaghi! Rete splendida. Pescara-Pordenone 2-2, GOOOOOOOOL!!!

42′ terzo cambio nel Pordenone: esce Magnaghi ed entra Bertoli. Pordenone in campo con tre 2001!

45′ tre minuti di recupero.

46′ destro al volo di Semenzato: Fiorillo respinge d’istinto con il piede. Occasionissima in pieno recupero!

47′ traversone di Ciurria, Bertoli anticipato da Fiorillo.

48′ 2-2: SUPPLEMENTARI!

PRIMO TEMPO SUPPLEMENTARE

8′ gran sinistro a giro di Ciurria, deviato: angolo.

9′ quarto cambio nel Pordenone: esce Misuraca ed entra Lulli.

11′ ci prova ancora Ciurria: sinistro deviato in angolo.

15′ due minuti di recupero.

16′ destro di Lulli deviato da Fiorillo in angolo.

17′ ancora un’occasione: punizione-bomba di Burrai da posizione defilata. Fiorillo vola e salva il risultato. Sempre 2-2 al termine del primo tempo supplementare.

SECONDO TEMPO SUPPLEMENTARE

13′ sempre 2-2.

15′ un minuto di recupero.

16′ 2-2 AL 120′: CALCI DI RIGORE!

CALCI DI RIGORE

Si calcia dalla parte dei 20 tifosi del Pordenone.

DE AGOSTINI: fuori

BRUGMAN: rete, 1-0

BURRAI: RETE! 1-1

MONACHELLO: traversa, 1-1

BOMBAGI: RETE! 1-2

MACHIN: alto, sempre 1-2!

CIURRIA: RETE! 1-3

GRAVILLON: rete, 2-3

STEFANI: alto, 2-3

BUNINO: gol, 3-3

BERTOLI: alto, 3-3

PROIETTI: gol, 4-3

Un Pordenone eroico si arrende al Pescara solo dopo i calci di rigori (6-5, 2-2 a fine supplementari). Con tre classe 2001 in campo, e sempre dopo i tiri dal dischetto. La nostra avventura in Coppa Italia per quest’anno finisce qui, ma a testa alta. Ora pensiamo al campionato. FORZA PORDENONE!