LA REGGINA COLPISCE IN CONTROPIEDE. PORDENONE KO DI MISURA AL GRANILLO

REGGINA – PORDENONE 1-0

GOL: 18′ st Folurunsho. 

REGGINA (4-2-3-1): Nicolas; Delprato, Loiacono, Cionek, Di Chiara (45′ st Stavropoulos); Crimi (30′ st Bianchi), Crisetig; Micovschi (1′ st Bellomo), Folorunsho, Edera (19′ st Okywonkwo); Rivas (1′ st Denis). A disp.: Plizzari, Kingsley, Menez, Bellomo, Petrelli, Denis, Dalle Mura, Lakicevic, Liotti. All. Baroni.
PORDENONE (4-3-1-2): Perisan; Vogliacco, Camporese (23′ st Berra), Barison, Falasco (7′ st Chrzanowski); Magnino (34′ st Musiolik), Misuraca, Scavone (23′ st Rossetti); Biondi (23′ st Morra); Ciurria, Butić. A disp.: Bindi, Passador, Stefani, Banse, Mallamo, Zammarini. All. Strukelj.
ARBITRO: Sozza di Seregno. Assistenti: M. Robilotta di Sala Consilina e Bercigli di Valdarno. Quarto ufficiale: I. Robilotta di Sala Consilina.
NOTE: ammoniti Edera, Magnino e Scavone. Angoli 2-4. Recupero: pt 1′; st 5′.

PRIMA FRAZIONE

5′ punizione dal limite di Butić respinta dalla barriera.

22′ sinistro a lato di Di Chiara.

23′ affondo di Biondi, stoccata con il destro: palo pieno!

34′ angolo di Edera e girata sul palo di Crisetig.

45′ un minuto di recupero.

46′ INTERVALLO: Reggina-Pordenone 0-0.

SECONDA FRAZIONE

7′ primo cambio neroverde: esce Falasco ed entra Chrzanowski.

18′ ripartenza della Reggina rifinita da Bellomo e finalizzata da Folorunsho: Reggina-Pordenone 1-0.

23′ triplo cambio neroverde: escono Camporese, Biondi e Scavone, entrano Berra, Morra e Rossetti.

30′ grande spunto di Morra: tiro deviato che esce di poco.

34′ ultimo cambio neroverde: esce Magnino ed entra Musiolik.

39′ rinvio di Nicolas su Morra, che respinge la palla, salvata all’ultimo dallo stesso portiere.

44′ Okywonkwo calcia a lato davanti a Perisan.

45′ cinque minuti di recupero.

50′ FINALE: Reggina-Pordenone 1-0.